Movimento sicuro

FSI 900 - più di un encoder assoluto sicuro

Controlla in modo funzionalmente sicuro che la velocità, l'accelerazione ed i fine corsa rimangano entro i limiti di sicurezza, ed è certificato in conformità a SIL2/PLd categoria 3. L'FSI 900 è più di un encoder assoluto e dimostra come le soluzioni tecniche di Leine & Linde siano orientate in base alle condizioni e alle esigenze dell'utente.

FSI significa Sicurezza funzionale integrata. FSI 900 controlla il movimento di rotazione e agisce immediatamente per assicurare che nessuno dei limiti impostati dall'utente venga superato. Grazie alle uscite relè integrate ed affidabili, l'FSI 900 è più di un encoder. È un sistema di sicurezza - completo in un unico pacchetto.

L'FSI 900 può essere montato su un albero motore, un argano di sollevamento, un trapano, una ruota o una turbina eolica. Per realizzare le funzioni di sicurezza necessarie nella sua applicazione, l'FSI si basa su un encoder assoluto. La scansione assoluta sicura legge valori specifici per ogni posizione, senza perdere la sua posizione neanche quando la macchina viene riavviata. Nessun movimento può passare inosservato.

FSI Monitor semplifica l'installazione

FSI 900 viene utilizzato per definire e monitorare la velocità, i fine corsa, l'accelerazione, o il fermo in modalità sicura. I limiti di sicurezza sono configurati con un processo semplice e chiaro nel software "FSI Monitor". La configurazione viene eseguita sul posto dal coordinatore della sicurezza, in modo da minimizzare il rischio di errori. L'installazione è facilitata dal fatto che nessun componente separato richiede configurazione manuale, grazie alle uscite dei relè sicuri del dispositivo. La programmabilità integrata rende il dispositivo estremamente flessibile, poiché le funzioni di sicurezza possono essere impostate secondo le esigenze dell'utente.

Parte del sistema di controllo - ma gestisce le funzioni di sicurezza separatamente

È possibile ordinare FSI 900 con comunicazione fieldbus PROFINET, per l'accesso ai dati di velocità e di posizione del codificatore. Questo rende FSI 900 parte del sistema di controllo, ma il dispositivo gestisce comunque le funzioni di sicurezza separatamente. Il PLC utilizzato nel sistema non richiede la certificazione di sicurezza. L'uscita del PLC non coperta dalla certificazione di sicurezza, e la comunicazione con il PLC avviene nella maniera normale standardizzata.